venerdì 28 giugno 2013

Inno all’estate

che non c’è.




Non so da voi, ma qui, nella Capitale fa praticamente freddo e fra poco piove pure.  

E io nonnepossopiù.

Questo week end sarei andata volentieri in piscina, non che sia pronta per la prova costume, tanto non lo sarò neanche per ferragosto, quindi è fatica inutile. Ma fa freddo che pare fine settembre e allora provo con un inno, una canzonetta, una filastrocca, un qualcosa insomma che faccia sbocciare (si può dire sbocciare?) l’estate, e il caldo assieme al sole.
Si, che l’altro giorno un mio amico, durante una chiacchierata telefonica, mi ha chiesto “che programmi hai per le vacanze?. Nulla, gli ho risposto. Ma se continua così non vado neanche in piscina sotto casa.

Che parta un inno all’estate. In coro please.










(photo Tumblr - The Sartorialist)


1 commento:

  1. Verissimo... Però da me oggi il tempo è mil. ornato... Chissà!
    V

    RispondiElimina